Loading

Mostre e spazi espositivi

Nuovi spazi espositivi e mostre temporanee al MUSE – Museo delle Scienze di Trento

2050: come ci arriviamo?

Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

 2050: come ci arriviamo?

La mostra “2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla cosiddetta transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità ad emissioni zero.

La mobilità e il trasporto sono questioni che riguardano tutti ma non sono senza costi per la società e l’ambiente. La mostra si propone di illustrare gli obiettivi che la Comunità europea si è impegnata a raggiungere entro il 2050 con uno sguardo alle vicende del trasporto transfrontaliero nella storia e alla sua proiezione verso questi obiettivi futuri di mobilità che ricomprenderanno anche la dimensione urbana e interurbana. Infine si potranno apprezzare le opportunità che una mobilità sostenibile può offrire per la qualità della vita, per il contrasto al cambio climatico e come fattore di coesione sociale e territoriale.

Dal 22 dicembre 2021 al 26 giugno 2022

Attività didattica legata alla mostra

 

Scopri di più

IL VIAGGIO MERAVIGLIOSO tra scienza e filosofia

Mostra temporanea

IL VIAGGIO MERAVIGLIOSO tra scienza e filosofia

Il rapporto tra scienza e filosofia affrontati attraverso un percorso espositivo multimediale, tra luci, musica, immagini, personaggi e voci.

Una narrazione immersiva – rappresentata attraverso testi teatrali, proiezioni di video all’interno di una scenografia suggestiva – che scandisce i capitoli della trama, dal mito alla scienza contemporanea. Un viaggio nel tempo illuminato da bellezza, amore, pensiero.

All’interno della mostra il percorso è scandito da passaggi ben definiti e dai tempi dei video. Per questo motivo è consigliata la prenotazione online. La durata media della visita è di 30 minuti circa.

Da un’idea di Stefano Zecchi, a cura di Beatrice Mosca.

Dal 20 novembre 2021 al 5 giugno 2022, Palazzo delle Albere – Trento

Visita guidata alla mostra

Scarica il catalogo

Scopri di più

Illustrazione di @Alessandro Sanna

La nuova Galleria della Sostenibilità

Assieme per il nostro pianeta

La nuova Galleria della Sostenibilità

Il 4 ottobre 2021 il MUSE inaugura la nuova Galleria della Sostenibilità, uno spazio espositivo di 400 metri quadri completamente riallestito.

L’esposizione affronta i principali motori del cambiamento globale in atto, dalla questione climatica alla perdita di biodiversità, dall’aumento della popolazione alla lotta alle disuguaglianze sociali, esplorando i molteplici futuri – possibili, probabili e desiderabili – con la consapevolezza che la cultura può aiutarci a capire che le nostre sfide – come cittadini di una comunità globale – sono profondamente interconnesse.

A completare gli exhibit, alcune interviste inter-generazionali e una selezione di casi concreti di ricerca e sviluppo, esperienze produttive e imprenditoriali che raccontano come anche il settore privato si stia muovendo verso modelli più sostenibili.

La Nuova Galleria della Sostenibilità è realizzata in collaborazione con ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, il Salone della CSR e dell’innovazione sociale e Lavazza Group, Title Sponsor della Galleria.
Le aziende che hanno affiancato il MUSE nell’ideazione della Goal Zero Area sono:
Main Sponsor: Brembo, Esselunga, ITAS Mutua, Levico Acque  
Special Sponsor: Fastweb, Terna, Zordan  
Si ringraziano: Italscania, Hörmann Italia, Birra Forst 
Media Partner: IGPDecaux

Planetario 3D

Nuova zona multimediale

Planetario 3D

 

Il nuovo planetario del MUSE, allestito presso la sala multimediale al piano +1, propone un sofisticato software di simulazione stellare che consente un’esperienza altamente immersiva, anche in 3D. I temi astronomici verranno trattati con precisione scientifica e alta spettacolarità. 

Oltre al planetario il MUSE propone una nuova attività educativa realizzata in realtà virtuale con i visori Oculus: una guida robotica ci condurrà in un incredibile viaggio a bordo di un’astronave, partendo dal museo ed esplorando il sistema solare. Attraverso test e prove di abilità arriveremo alla fine della nostra avventura su un nuovo esopianeta. 

Dal 25 settembre 2021