Loading

Mostre e attività dedicate

Le mostre temporanee al MUSE – Museo delle Scienze di Trento

Dentro il colore

26 novembre 2022 – 4 giugno 2023

Dentro il colore

Dentro il colore” è un percorso emozionale dedicato ai colori e alla loro percezione. Una pluralità di giochi linguistici ci permette di parlare di colori delle vocali, colori della musica, ma anche di colori dei sentimenti e delle emozioni.

La mostra “Dentro il colore” intende unire nelle sette sale di Palazzo delle Albere una selezione di reperti dalle collezioni MUSE per una narrazione che partendo dall’estetica del colore tocchi diversi aspetti della cultura, filosofia e spiritualità umana.

Attività rivolte alle scuole permettono di approfondire i temi della mostra:

Le curiose creature di Madame Colour
Laboratorio atelier d’artista: visita con laboratorio di composizione e collage

Tingere con le piante
Scienza, storia e pratica delle colorazioni vegetali

Nella mente del lupo

Fino al 28 maggio 2023

Nella mente del lupo

Come “ragiona” un giovane lupo? Quali sono i codici con cui la sua mente legge la realtà? Cosa prova quando viaggia tra boschi e crinali oppure mentre riposa nella tranquillità di una prateria all’alba? Quali strategie adotta per attraversare una strada, predare, esplorare un paese di notte o fuggire da un aggressivo cane da guardiania, posto alla protezione del bestiame?
Grazie alla tecnologia immersiva e a un approccio sensoriale ed empatico, la mostra Nella mente del lupo ci trasporta in un posto “speciale”, che ha le forme di luoghi naturali familiari all’uomo, vissuti però con le difficoltà, emozioni e necessità di un animale selvatico, per vivere una giornata di un giovane lupo in dispersione, ricca di incontri e scontri, nuove scoperte e prove.

La mostra è realizzata all’interno del Progetto LIFE WolfAlps EU

L’attività rivolta alle scuole permette di approfondire i temi della mostra:

Vita da lupi

Lascaux experience. La grotta dei racconti perduti

Un nuovo modo di vivere la preistoria

Lascaux experience. La grotta dei racconti perduti

La mostra temporanea, fino al 12 febbraio 2023, propone una visita originale della grotta di Lascaux, sito famoso per le rappresentazioni parietali risalenti al Paleolitico e dichiarato Patrimonio dell’UNESCO. Accanto a reperti, ricostruzioni e supporti multimediali, la mostra offre un’esplorazione unica e coinvolgente della grotta grazie alla realtà virtuale. Sarà così possibile emozionarsi entrando negli stessi spazi sotterranei frequentati dai nostri progenitori di 20.000 anni fa e ammirare le potenti e suggestive figure di cavalli, cervi, bisonti e altri animali che popolavano il continente europeo.

Attività e visite guidate rivolte alle scuole permettono di approfondire una delle pagine più affascinanti e misteriose della nostra storia:

Visita guidata alla mostra

MUSE box – Preistoria

Continua l’immersione nella Preistoria con “Arte paleolitica… la nostra storia” al piano 1. Il documentario traccia una linea che, dalle principali testimonianze di arte paleolitica dell’Italia nord-orientale, come le pietre dipinte del Riparo Dalmeri, sfocia nella più attuale e drammatica riflessione sul rapporto fra l’umanità e l’ambiente naturale.