Loading

Mostre e spazi espositivi

Nuovi spazi espositivi e mostre temporanee al MUSE – Museo delle Scienze di Trento

La nuova Galleria della Sostenibilità

Assieme per il nostro pianeta

La nuova Galleria della Sostenibilità

Il 4 ottobre 2021 il MUSE inaugura la nuova Galleria della Sostenibilità, uno spazio espositivo di 400 metri quadri completamente riallestito.

L’esposizione affronta i principali motori del cambiamento globale in atto, dalla questione climatica alla perdita di biodiversità, dall’aumento della popolazione alla lotta alle disuguaglianze sociali, esplorando i molteplici futuri – possibili, probabili e desiderabili – con la consapevolezza che la cultura può aiutarci a capire che le nostre sfide – come cittadini di una comunità globale – sono profondamente interconnesse.

A completare gli exhibit, alcune interviste inter-generazionali e una selezione di casi concreti di ricerca e sviluppo, esperienze produttive e imprenditoriali che raccontano come anche il settore privato si stia muovendo verso modelli più sostenibili.

La Nuova Galleria della Sostenibilità è realizzata in collaborazione con ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, il Salone della CSR e dell’innovazione sociale e Lavazza Group, Title Sponsor della Galleria.
Le aziende che hanno affiancato il MUSE nell’ideazione della Goal Zero Area sono:
Main Sponsor: Brembo, Esselunga, ITAS Mutua, Levico Acque  
Special Sponsor: Fastweb, Terna, Zordan  
Si ringraziano: Italscania, Hörmann Italia, Birra Forst 
Media Partner: IGPDecaux

Planetario 3D

Nuova zona multimediale

Planetario 3D

Il nuovo planetario del MUSE, allestito presso la sala multimediale al piano +1, propone un sofisticato software di simulazione stellare che consente un’esperienza altamente immersiva, anche in 3D. I temi astronomici verranno trattati con precisione scientifica e alta spettacolarità. 

Oltre al planetario il MUSE propone una nuova attività educativa realizzata in realtà virtuale con i visori Oculus: una guida robotica ci condurrà in un incredibile viaggio a bordo di un’astronave, partendo dal museo ed esplorando il sistema solare. Attraverso test e prove di abilità arriveremo alla fine della nostra avventura su un nuovo esopianeta. 

Dal 25 settembre 2021.